Archivi tag: testimonial

Testimonial #20

simone valaperta

Simone Valaperta

Essere la persona che conclude questo ciclo di storie “vincenti” è per me grande onore, come lo è stato affrontare nel 2015 questo percorso di studi. Mi presento:  sono Simone Valaperta, tecnico esperto in gestione ambientale e recupero del territorio specializzato in sviluppo sostenibile. Mi occupo di formazione e inserimento di persone disabili e svantaggiate nel mercato del lavoro, con particolare riferimento all’ inclusione lavorativa in campo agricolo attraverso un progetto finanziato da Regione Lombardia e denominato “Agricoltura Sociale Lombardia”.

Ho sempre desiderato fare questo tipo di lavoro e lo faccio con semplicità, passione e orgoglio, ma se sono qui a raccontarlo oggi, una grossa parte di quello che sono lo devo a questo Master. Ho frequentato questo corso, su consiglio di una amica, perché ritengo che la formazione continua sia l’ arma più utile a disposizione sia per la crescita personale che quella lavorativa. Grazie ad Angelo, ad Alessio, a Piero e ad una serie di altri grandi imprenditori locali ho potuto imparare molte nozioni, ma soprattutto ho compreso le dinamiche economiche e relazionali che stanno alla base del sistema lavorativo lecchese, elementi essenziali nella mia attuale vita lavorativa.

Un grazie sincero a tutto il comitato didattico e un grosso in bocca al lupo a tutti coloro che stanno frequentando o frequenteranno il Master: lavorare su voi stessi per essere ciò che amate fare.

Testimonial #19

esposito

Domenico Esposito

Collaboro con l’associazione Lecco 100 dal 2011, all’inizio come tutor e successivamente, dal 2012 come docente. Fin da subito, l’idea di trasmettere alle nuove generazioni l’esperienza raccolta nelle aziende più storiche del territorio Lecchese, mi aveva interessato, ma è il motto “Competenza, Convinzione, Cuore”, che ha suscitato in me il desiderio di collaborare più attivamente. Quelle parole sembravano scritte appositamente per me.

Nel corso della mia vita, l’esperienza professionale si è spesso incrociata con quella personale.

Ringrazierò sempre le aziende per cui ho lavorato, per aver creduto nelle mie capacità ed avermi dato l’opportunità di accrescere le mie competenze. Ma sono le persone che ho conosciuto in tutti questi anni, con cui ho condiviso parte del mio percorso di vita, che più di tutto hanno lasciato un segno indelebile nella mia personalità.
Queste persone mi hanno trasmesso l’importanza e la responsabilità di portare a compimento con determinazione gli impegni presi, il desiderio di migliorarmi sempre e di non fermarmi mai alla superficie delle cose. Dall’esempio diretto che ho ricevuto durante la mia esperienza di vita, ho cercato di raccogliere il meglio e tutto questo ha influito su di me rendendomi quello che sono.

Per questo oggi posso dire di essere la sintesi di tutte le esperienze e personalità che ho incontrato fin qui. Spero un giorno di poter ricambiare a mia volta con il buon esempio e disponibilità verso gli altri, tutti coloro che mi hanno regalato tanto, senza mai avermi chiesto nulla in cambio.

In fondo quale ambizione più grande possiamo coltivare, se non l’umana speranza di influire positivamente sulle persone che ci stanno accanto, di trasmettere loro qualcosa di utile, della consapevolezza di averne contribuito il successo, e di aver influito positivamente su di loro? Personalmente sento questa responsabilità, e ringrazio Lecco 100 di darmi la possibilità di potermi in parte sdebitare.

Ancora oggi questa è la motivazione più importante con cui collaboro e con cui cerco di partecipare attivamente al master di Lecco 100.
Il mio impegno è relativamente poco in confronto alle energie e tempo speso da chi gestisce l’organizzazione dell’associazione e a loro va la mia più sincera ammirazione, perché sono convinto che sono motivati dalle mie stesse intenzioni, ma con maggiore concretezza di quanto io riesca a fare.

Ogni anno investo una giornata del mio tempo per svolgere un corso sul “public speaking”, portando in aula la mia esperienza di formatore. Ma in realtà devo ammettere di ricevere molto di più di quanto io riesca a dare.
Le gratificazioni che ricevo sono nettamente superiori all’impegno personale che mi costa condurre la lezione.

Ogni anno, incontro persone genuine, animate di buona volontà, con la voglia di apprendere e di confrontarsi. Come non essere coinvolti da tanto entusiasmo?

Sento che la strada intrapresa dall’associazione è quella giusta: dare alle nuove generazioni esempi positivi, trasmettere loro speranza e fiducia, l’esperienza e la tradizione di un territorio ricco di opportunità, di storia e di storie di successo, in cui sono le persone a fare la differenza.

Tutto questo per costruire insieme un nuovo futuro, che basandosi su solidi radici, accresca i valori di un’intera comunità.
Lecco 100 è un esempio concreto di cosa ognuno di noi potrebbe fare con un minimo di investimento del proprio tempo e di quanto l’intera comunità potrebbe ricevere  per il futuro del territorio e per la società intera.

Sentirmi, anche se in minima parte, partecipe a tutto questo, mi rende orgoglioso ed infinitamente grato.

Grazie, Domenico Esposito.

Testimonial #18

GIADA_BRUNO_

GIADA BRUNO

 

Ho 28 anni – ho studiato mediazione linguistica e poi lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale alla Statale di Milano.
Dopo qualche esperienza di stage in settori diversi (vendita online di servizi nel settore del fotovoltaico – politica estera presso l’Ufficio Politico dell’Ambasciata Italiana a Berlino) ho trovato la mia dimensione come commerciale estero in un’azienda che produce mobili d’ufficio. Le mie mansioni sono quelle classiche di un impiegato commerciale: seguire il cliente dalla preventivazione al post-vendita passando attraverso la gestione dell’ordine (inserimento dell’ordine – gestione dei pagamenti e della spedizione), partecipando a fiere di settore in Italia e Germania.
Provenendo da una formazione di area linguistica, il master mi ha messo alla prova, permettendomi di affrontare temi nuovi, più vicini all’ambito economico e di comunicazione. Più che conoscenze teoriche, mi ha insegnato molto sulle relazioni umane. Avendo frequentato Lecco 100 durante la preparazione della tesi, la parte che allora ho reputato più utile riguardava il comportamento durante un colloquio di lavoro.
A livello di interesse personale, mi è piaciuta molto la parte sulla responsabilità sociale, tema che ho scelto per la tesina di fine corso. Sono molto grata ad Angelo Belgeri, tra le altre cose, per avermi proposto di partecipare ad una conferenza sulla responsabilità sociale e sul suo ruolo nel territorio, in qualità di membro di una rete di imprese, tenutasi presso l’Università di Pavia.
Giada

Testimonial #17

Fabrizio-Arrigoni-presidente-aurora-san-francesco

Fabrizio Arrigoni

Il Master Lecco100 è stata per me l’occasione di fermarmi a riflettere sul mio percorso di crescita personale, professionale e sociale. I vari master frequentati negli ultimi anni in programmazione neurolinguistica, coaching e l’esperienza nel Gruppo Sportivo Aurora San Francesco sono stati i pilastri che mi hanno permesso di crescere e di fornire un contributo agli altri attraverso le capacità sviluppate.

Ho conosciuto Angelo Belgeri ed il progetto Lecco100 proprio grazie al gruppo sportivo ed agli amici Peppino Ciresa e Matteo Abate. Da subito con Angelo c’è stata una totale condivisione di valori e della necessità di “fare rete” al servizio dei ragazzi infatti nel corso degli anni qualche ragazzo del gruppo sportivo ha avuto la possibilità di partecipare a questa importante esperienza formativa.

Il ringraziamento più̀ sentito e il ricordo più bello è per i miei compagni di viaggio, la mia compagna di banco e ottima istruttrice minibasket Viviana: ragazzi giovani, speciali, veri talenti professionali ma soprattutto persone che ho imparato a conoscere ed apprezzare dal punto di vista umano in quanto una sana, onesta e vera relazione per me è ciò̀ che più̀ conta e di questi tempi merce assai rara.

Ragazzi la Vostra energia positiva è stata contagiosa: le nostre esperienze personali e professionali del tutto diverse hanno contribuito a creare un TEAM di grande valore e di cui sono orgoglioso di aver fatto parte.

Altro importante ringraziamento al mio BIG TUTOR Angelo Cortesi dell’azienda Co.el s.r.l. (www.coelsrl.it). Angelo è un vulcano, sprizza energia e passione da tutti i pori quando parla della sua famiglia, della sua azienda, dell’Associazione Mollifici Italiani (www.anccem.org) e della Proloco, realtà̀ di cui è presidente.

Le ore trascorse con Angelo sono state davvero preziose sia dal punto di vista professionale ma anche e soprattutto dal punto di vista umano e sociale attraverso la condivisione di valori etici di primaria importanza.

Un’altra grande testimonianza vera, vissuta, concreta (come piace a me…) di come si possa essere e fare l’imprenditore pur trovando le energie ed il tempo per dedicarsi agli altri costruendo una rete di relazioni che crea valore per tutti.

Infine un ringraziamento per i formatori, gli imprenditori ed i manager che hanno contributo a dare valore al master attraverso le loro testimonianze: un vero mix esplosivo di esperienze professionali e di vita.

Questo è forse ciò che fa la differenza rispetto ad altre opportunità formative.

Ciò che più̀ desidero è operare e contribuire a creare un contesto in cui le persone si relazionino con fiducia le une con le altre, in cui ognuno possa scoprire ed utilizzare il proprio potenziale, in cui la relazione sia un catalizzatore di effetti positivi per sé e per gli altri, in cui ogni piccolo passo verso il cambiamento sia riconosciuto, apprezzato e celebrato come merita ogni grande evento!

Lunga vita al progetto Lecco 100, per i giovani un ponte sul loro futuro!

 

Testimonial #16

MARZIA GAMBAROTTI

Marzia Gambarotti

Un’esperienza come il Master Lecco100 da quel qualcosa in più che un giorno può fare la differenza… Io ho intrapreso quest’avventura per curiosità, non sapendo cosa mi avrebbe lasciato e se mi sarebbe mai servita ma, a 5 anni dalla partecipazione al Master, posso dire che un pezzetto di quella che sono lo devo anche a quello. Oggi ho 28 anni e ho un lavoro che mi piace molto, in cui cerco ogni giorno di dare il meglio di me stessa. E devo dire che su tanti aspetti mi ispiro ancora al bagaglio di informazioni e nozioni che ho appreso allora. A differenza dell’Università che mi ha insegnato molti concetti teorici, dal Master Lecco100 ho capito come meglio agire in una situazione per cercare di trarne il risultato migliore. Mi auguro che il progetto del Master continui a crescere negli anni per dare una marcia in più a tanti altri ragazzi che, come me, si affacciano nel mondo del lavoro.

Testimonial #15

Giulio Criscuolo

Giulio Criscuolo, 27 anni.

 

Laureato in Ingegneria Gestionale (specialistica in sostenibilità ed energia) e da 4 anni lavoro come International Special Flow Specialist presso il gruppo Rhiag, distributore a livello europeo di ricambi per auto nell’aftermarket. Il master lecco100 mi è servito sopratutto perchè si focalizza sulla gestione delle relazioni e delle emozioni, e nel mio lavoro devo sempre confrontarmi con figure di diverse direzioni aziendali, ognuna coi propri obiettivi e punti fermi a cui non può e non vuole rinunciare. Quindi capire in che modo porsi di fronte alle persone in determinate situazioni, ti porta poi a raggiungere risultati condivisi, senza mai perdere di vista gli obiettivi.

 

Testimonial #14

Cristina Pedretti

cristina pedrettiHo frequentato  il master Lecco 100 nel 2013, mentre insegnavo collaborando come libera professionista  presso i centri di formazione professionale Enaip e Fondazione Luigi Clerici.
Il percorso ha stimolato il mio naturale interesse per la formazione  e lo sviluppo personale, catalizzando un processo di crescita che forse avrebbe tardato ad emergere  autonomamente.
Nel complesso, il vantaggio  maggiore che ne ho tratto  sono stati una maggior consapevolezza  delle mie potenzialità e una rete di relazioni  che continuo ad alimentare  a ormai  tre anni di distanza. Ora lavoro come progettista e project manager nell’ambito dell’innovazione didattica, curando percorsi di formazione per docenti e proseguendo la mia formazione personale: al momento sto seguendo un master per Esperti di Didattica assistita dalle nuove tecnologie ed altri percorsi di certificazione paralleli (in PNL e certificazioni Apple).

Testimonial #13

VALENTINA POLVARA

VALENTINA POLVARA“Per quanto riguarda la mia esperienza al master Lecco 100 ho solo che un ricordo positivo da testimoniare. Innanzitutto è stato interessante in quanto fin da subito si è imparato ad apprezzare, attraverso giochi o compiti di giornata, quanto il lavoro di gruppo sia fondamentale. Questo ha inevitabilmente permesso ad ognuno dei partecipanti di rivalutare la propria percezione degli altri e del “modo di comunicare intelligente”. Superare gli stereotipi, giostrarli a proprio vantaggio, e’ la sfida quotidiana che in ogni ambito (lavorativo, sociale, famigliare, politico) risulta rivelarsi essenziale per il raggiungimento degli obiettivi. I fatti, le azioni dovranno sempre essere calibrate ragionando sui pro e sui contro, ma senza dimenticare mai l’importanza del tempo che corre; se non si acquisisce -in tempo utile per l’appunto – una solida capacità organizzativa (e di delega!), il rischio di collassare o fallire sarà matematico, inevitabile. Il master ha avuto la peculiarità di porci costantemente in una logica concreta di “scontro con la realtà”, attraverso casi veri e problemi pratici, ci ha permesso di continuare a lavorare con un occhiale da vista nuovo. Gli istituti universitari infatti non sempre sono organizzati per permettere il proficuo confronto in aula e con la realtà professionale, lasciando alle singole esperienze del singolo l’occasione per farlo. Ecco che il master in questo ha saputo distinguersi. Sicuramente la conferma che ho avuto attraverso il corso e’ stata proprio l’acquisizione della capacità per la quale Non sempre i fatti, i comportamenti, le azioni singole o collettive debbano necessariamente essere o bianche o nere, ma anzi, una sfumatura perenne di grigi. Sta al singolo individuo e al singolo team (grazie al suo leader) comunicare in modo e in tempo utile per rispettare il proprio programma di marcia, cogliere i vantaggi di ogni situazione e farne tesoro. Le relazioni createsi durante il corso non hanno negato amicizie continuative. Ricordo con affetto e stima i professori che si sono presi cura di noi, insegnandoci, ciascuno a loro modo, che di fatti si vive e di fatti si cresce. Oggi come oggi non ci si può più permettere di vivere di retorica, ma di concretezza e dimostrazioni serie di savoir faire.”

Testimonial #12

MATTIA VALESINI

 

 

 

 

 

 

 

Ciao a tutti.

Mi chiamo Mattia e questa è la mia esperienza a Lecco100.

  • La comunicazione è fondamentale.
  • Ascoltare di più, parlare di meno. Solo ascoltando potrai capire come, quando, perché e da chi farti ascoltare.
  • Quando ti esprimi fallo in modo che tutti capiscano. Come un elenco puntato: le persone capiranno e non si annoieranno quando scrivi.
  • Le cose importanti dille subito o scrivile in cima, l’attenzione sarà maggiore e poi non tutti leggono fino in fondo.
  • ​Se una cosa è veramente importante ripetila, così non verrà dimenticata.
  • La comunicazione è fondamentale.
  • Esiste qualcosa oltre l’università. Si chiama lavoro. Ed è molto meno lontano di quanto sembri.
  • C’è sempre qualcosa di nuovo da imparare.
  • Un imprenditore che parla di economia e marketing forse non avrà letto i libri dei professoroni, ma ogni mese paga lo stipendio ai propri operai.
  • C’è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Anche da chi non ti aspetti.
  • Non sottovalutare mai le tue esperienze. Valorizza ogni tua competenza, colma le tue mancanze e conosci i tuoi difetti.
  • Ringrazia sempre chi ti ha fatto crescere. Nessuno si fa da solo, qualcuno da ringraziare c’è sempre.
  • Non aver paura di esprimere le tue emozioni. Magari fallo in fondo, non tutti leggeranno e tu potrai esprimerle senza timori, proprio a chi è davvero interessato e disposto ad ascoltare, come te.
  • Grazie di tutto, grazie a tutti: organizzatori, tutor, sostenitori e studenti. Grazie.

Mattia Valesini

Brand Analyst & Copywriter

 

Testimonial #11

SHEILACiao

 

Sono Sheila Barone ho 25 anni e sono di Lecco. Laureata magistrale in economia aziendale, direzione amministrativa e professione all’università di Bergamo, da circa 3 anni lavoro in Samsung Electronics Italia dove sono Shop development specialist per la divisione telefonia. Nel mio quotidiano sono responsabile delle aree brandizzate Samsung su territorio italiano e della gestione dei lanci di gamma.

Nel 2012, poco prima di affacciarmi sul mondo del lavoro, ho avuto la fortuna di partecipare al master lecco100. Un’opportunità unica che mi ha permesso di vedere la formazione con un’ottica differente da quella tradizionalmente proposta. Mi è stata data l’occasione di relazionarmi con le persone di successo sul territorio e comprendere gli elementi che fanno di un’azienda una squadra vincente. Ho potuto toccare con mano cosa spinge un’imprenditore ad investire in un progetto e quanto sia fondamentale sapersi relazionare con le persone in quanto tali e non semplici dipendenti. Tutti questi elementi mi hanno permesso di rendere il mio lavoro più efficace nella relazioni con i fornitori e con i clienti, come ottenere soluzioni più vantaggiose e come mediare nei momenti di crisi, in poche parole questo master mi ha formato, migliorato e aiutato a fare il primo passo per raggiungere il mio obiettivo professionale, grazie davvero

 

Sheila